Corso di Alta formazione tecnico-pratico ESPERTO NELLA SICUREZZA DI ATTREZZATURE E INSIEMI A PRESSIONE

Corso Alta Formazione PED - manifesto

Dalla certificazione CE (Dir. 97/23/CE - Dir. 99/36/CE)  alle verifiche di esercizio (DM 329/04 – D.lgs. 81/08 - D.lgs. 106/09)

 

durata: 20 ore erogate in orario pomeridiano

sede: Centro Studi CISEM in Bari, Via F. Lattanzio, 23-25

 

APERTE LE ISCRIZIONI

 

 

E' possibile finanziare il Corso con FONDIMPRESA

 

Il CISEM si occuperà della gestione integrale del piano di presentazione a FONDIMPRESA

ingegneria

PRESENTAZIONE

 

Contenuti del Corso

 

Il Corso di Alta Formazione si prefigge il compito di rendere operative normative e procedure, applicandole a tutte quelle tipologie di attrezzature e/o insiemi a pressione di interesse per maggior frequenza di installazione o pericolosità (impianti criogenici, generatori di vapore, serbatoi GPL, serbatoi aria compressa, sterilizzatrici a vapore, montaliquidi, tubazioni, impianti di riscaldamento, impianti di metano, ecc.).

 

Tratteggiati gli aspetti normativi relativi alle procedure di costruzione degli apparecchi a pressione (Dir.97/23/CE), con la discussione degli aspetti innovativi della nuova Direttiva PED (Dir. 2014/68/UE) e delle procedure della Direttiva sui recipienti semplici a pressione (Dir 87/404/CEE), si passa alla disamina delle norme di legge concentrate sull’esercizio (D.M. 329/04, nonché D.lgs. 81/08 e D.lgs. 106/09), richiamando puntualmente la legislazione e disciplina previgente al fine da creare un’armonica soluzione per quelle attrezzature ed impianti in pressione già esistenti prima della Direttiva 97/23/CE.

 

Di ogni tipologia di attrezzature e/o insiemi a pressione si discuterà della relativa normativa applicabile, si esamineranno i documenti a corredo come Dichiarazioni di Conformità e i libretti Ispesl/ANCC, analizzando sia gli aspetti innovativi e sia le varie incongruità che spesso rendono difficile il rispetto della norma.

 

Verranno elaborate, per le tipologie di attrezzatura o insieme a pressione di maggior interesse, la relativa Richiesta di Verifica di Messa in Servizio e la Dichiarazione di Messa in Servizio secondo quanto previsto dalle varie Circolari ISPESL e dal DM n. 329/04.

 

Unitamente ai partecipanti al Corso, saranno discusse, per le varie tipologie di attrezzatura o insieme a pressione, le relazioni previste dall'art. 6 del DM 329/04 con la relativa analisi dei rischi.

 

Relativamente alle distinte tipologie di attrezzatura o insieme a pressione, verranno esaminate le operazioni di controllo e verifica eseguite dai funzionari INAIL ex ISPESL, ASLL e/o ARPA, all'atto della verifica di messa in servizio o in occasione delle verifiche periodiche, per approfondire i punti critici degli impianti  e gli aspetti amministrativi /burocratici.

 

Saranno altresì approfonditi i controlli previsti dall'art.16 del DM 329/04, necessari alla riqualificazione ed alle verifiche d'integrità delle tubazioni. Saranno effettuate visite didattiche presso  gli impianti  della  Sorgenia e  lo stabilimento della la Birra Peroni.

 

 

 

Obiettivi

 

I Relatori, mediante richiami teorici, esempi pratici, casi di studio e visite nei luoghi di costruzione di esercizio delle tipologie di attrezzature/insiemi e impianti in pressione forniranno le necessarie informazioni per poter realizzare la documentazione prevista dalla Direttiva PED e dal D.M. 329/04 a corredo della richiesta di prima verifica, messa in servizio e riqualificazione di un'attrezzatura o insieme PED.

 

 

 

Docente:

 

Dott. Ing. Nicola Altamura, funzionario tecnico INAIL settore ex ISPESL.

 

 

 

Materiale didattico

 

Il materiale didattico sarà trasmesso ai partecipanti in formato elettronico ovvero mediante rilascio di password riservata per scaricare i file dal sito: www.cisembari.net

 

 

 

Riconoscimenti

 

Corso valido ai fini dell’aggiornamento professionale per gli Ingegneri.

 

 

 

Il Corso di Alta Formazione, della durata di 20 ore erogate in orario pomeridiano dalle ore 15,00 alle 19,00, si svolgerà presso il Centro Studi CISEM in Bari, Via F. Lattanzio, 23-25, secondo il calendario che sarà comunicato agli iscritti.

 

Il Centro Studi CISEM rilascerà a coloro che abbiano partecipato all'80% delle ore di lezione e superato la verifica di apprendimento finale un attestato di frequenza.

PROGRAMMA

h.4 – Riferimenti Normativi per la costruzione ed applicazioni:

Direttiva 97/23/CE e 2014/68/UE (PED); Direttiva 87/404/CEE (Apparecchi semplici in Pressione); disciplina delle istituzioni coinvolte (Circolari Ministeriali, Circolari dell’Ispesl, Circolari dell’Inail, Linee guida dell’Ispesl).

 

h.4– Riferimenti Normativi per l’esercizio ed applicazioni: 

D.M. n. 329 del 01/12/2004; DM del 21.05.1974 (Raccolta E dell’Ispesl); R.D. n. 824 del 12.09.1927; disciplina delle istituzioni coinvolte (Circolari Ministeriali, Circolari dell’Ispesl, Circolari dell’Inail, Linee guida dell’Ispesl).

 

h.4 – Impianti in pressione più frequenti:

Generatori di vapore; Impianti di aria compressa; Impianti di GpL; Impianti per i gas criogenici; Impianti di processo (scambiatori di calore, reattori chimici, concentratori, ecc.); Impianti di Metano ad uso industriale; tubazioni.

Approfondimenti sulla relazione tecnica di valutazione dei rischi e lo schema d'impianto prescritto dall'art. 6 del D.M. 329/04. Esempi applicativi reali.

 

h.4 – Visita presso siti di costruzione ed esercizio di impianti in pressione ubicati nella zona industriale di Bari.

 

h.4 – D.Lgs 81/08 e DM 11.04.11 e s.m.i..

Normativa afferente la sicurezza sul lavoro in materia di esercizio degli apparecchi in pressione, adempimenti burocratici/amministrativi e rapporto con Enti ed organismi Notificati.

VERIFICA DI APPRENDIMENTO FINALE

ISCRIZIONE

trasmissione della scheda di iscrizione, scaricabile dal sito internet del CISEM: www.cisembari.net compilata in tutte le sue parti e sottoscritta, unitamente a copia dell'avvenuto bonifico con indicazione del Corso mediante e-mail all'indirizzo: info@cisembari.it ovvero mediante fax al seguente recapito tel./fax: 080.5541883 (verificando telefonicamente l'avvenuta ricezione)


Modalità di pagamento:

a mezzo bonifico bancario (con l'indicazione del Corso prescelto), intestato a CISEM c/o BANCA UNICREDIT

IBAN: IT 77Y 02008 04022 000003649634

a mezzo assegno non trasferibile intestato a CISEM – BARI



scheda iscrizione PED.pdf
Documento Adobe Acrobat 723.2 KB